Poesia ciò che cerco in un uomo





La morte fia men cruda se questa spene porto a quel dubbioso passo; ché lo spirito lasso non poria mai in più riposato porto né in più tranquilla fossa fuggir la carne travagliata e uomini in cerca di coppie in messico l'ossa.
Quando qualcosa è vivo è unico, straordinario, indipendentemente dalle circostanze.
Nascondi le cose lontane: le cose son ebbre di pianto!Cosa ne sarà di te adesso che sono finite le domande ed hai creduto alle mie comode risposte, cosa ne sarà di me adesso che finalmente ti ho raccontato questo mio eterno vivere tra le gambe del reato e quel che è peggio è che.Sono contento di avere problemi ad andare a letto con le donne che non conosco.Salimenta il mio amore a un non amore, se avanzo è il suo rifiuto che mi sferza, mi porta via tra le sue grandi braccia nulle, il suo silenzio mi divide da me, dalla mia vita, essere bruciante nella sua serenità, che assedio!Qualcuno se n'è accorto.E ripenso così ai sogni futili che avevo, quando avrei venduto l'anima per essere l'uomo che non ero e che invece posso dire fiero di essere oggi, quando avrei dato il mondo intero per un solo giocattolo o per un' unica donna, quando questo desiderio.
Gli inglesi oggigiorno hanno veramente tutto in comune con gli americani, tranne, naturalmente, la lingua.Salinas E sto abbracciato a te senza chiederti nulla, per timore che non sia vero che tu vivi e mi ami.UNO, mi limito a esistere.Non possiamo nel camposanto più prendere sonno un minuto, ché sentiamo struggersi in pianto le bimbe che l'hanno saputo!Oscar Wilde, Il ventaglio di lady Windermere, Newton Compton, 2003.L' amore è nutrito dall'immaginazione, che ci incontri sesso bolzano fa diventare più saggi di quanto sappiamo, migliori di come ci sentiamo, più nobili di come siamo, e che ci permette inoltre di vedere la Vita come un'entità unica.Una sporta di calce già pronta alle cinque della sera.




[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap